Unioni Civili: le 10 differenze tra gli etero pro e contro la legge

Il 28 arriva in parlamento il decreto Cirinnà per legalizzare le unioni civili e la stepchild adoption. In questi giorni il dibattito è vibrante sui social network anche tra gli etero: voi in che calderone vi inserite?! Siete nel gruppo su Facebook degli etero a favore della legge o in quello che promuove il Family day del 30 Gennaio prossimo?! Vi sembrerà una scelta da poco ma scegliere un gruppo piuttosto che un altro fa capire tante cose di come siete fatti!

L’etero contro le unioni civili quando guarda il signore degli anelli e Frodo non getta l’anello nel Monte Fato urla come un pazzo e si chiede perché non lo faccia; l’etero a favore delle unioni civili invece spera sempre che Frodo l’anello non lo butti mai, lo regali a Sam e i due si sposino.

L’etero contro le unioni civili si rompe a guardare “Uomini e Donne“; l’etero a favore delle unioni civili invece vorrebbe vedere anche “Uomini e Uomini” e “Donne e Donne“.

L’etero contro le unioni civili quando vede un “fallo” da dietro in una partita di calcio si imbestialisce e chiede il cartellino rosso; l’etero a favore delle unioni civili quando vede lo stesso “fallo” da dietro in una partita di calcio non vuole che l’arbitro fischi perché quello è un gesto d’amore.

L’etero contro le unioni civili non scrive mai su Twitter perché non voterebbe la legge; l’etero a favore delle unioni civili invece ogni tre minuti twitta cose sull’amore.

L’etero contro le unioni civili pensa che Maroni sia un cretino perché scrivendo “Family Day” sul Pirellone ha creato un pretesto per far odiare ancora di più la manifestazione del 30 Gennaio a Roma; l’etero a favore delle unioni civili invece Maroni lo ringrazia perché gli ha servito su un piatto d’argento una giornata di tweet contro l’omofobia.

L’etero contro le unioni civili non porta a spasso i cani perché non li ha; l’etero a favore delle unioni civili invece tratta i suoi cani come i figli che non ha.

L’etero contro le unioni civili compra l’iphone anche se Tim Cook è gay; l’etero a favore delle unioni civili se sente invece un imprenditore non supportare le adozioni gay inizia a twittare come un matto di non comprare più prodotti da lui.

L’etero contro le unioni civili ha davanti un mondo che gli spiega che se uno bestemmia in una partita di calcio è solo perché si è lasciato trasportare dall’ira del momento; l’etero a favore delle unioni civili invece si incazza contro il Sarri di turno perché non ha mai giocato una partita di pallone.

L’etero contro le unioni civili (ogni tanto almeno) si chiede se desiderio e diritto siano la stessa cosa; l’etero a favore delle unioni civili non ha invece dubbi sul fatto che queste due parole siano sinonimi.

L’etero contro le unioni civili è omofobo; l’etero a favore delle unioni civili è invece un mix tra un innovatore e un missionario che si batte per i “diritti” degli altri…

Questa è la realtà, o per usare una parola che va molto di moda oggi questa è la “modernità“, e dunque miei cari lettori scegliete il gruppo su Facebook in cui entrare e accettatene le conseguenze!

Annunci

2 pensieri su “Unioni Civili: le 10 differenze tra gli etero pro e contro la legge

  1. E io che pensavo di trovarmi un articolo valido su cui discutere. Tutto questo a dimostrazione del fatto che oltre a quattro squallide battute omofobe non avete nemmeno argomenti per giustificare il vostro odio. Invece di sputare veleno (come giustamente un buon essere umano nel 2016 dovrebbe fare.. poveri noi), chiedetevi perché vi sentite minacciati da un uomo a cui piacciono gli uomini, o da delle coppie omosessuali che vogliono sposarsi, dove sta il vostro problema? Magari poi lo capite e la finirete di crucciarvi per queste cose, che in fin dei conti neanche dovrebbero toccarvi così tanto come lo date a vedere.
    E se siete così ostinati a voler negare diritti ad altre persone almeno fatelo con degli argomenti che si basino su fatti concreti, non spacciate la vostra “opinione” come realtà! Questo è un esempio:
    http://www.ilpost.it/2014/09/06/contro-matrimonio-gay/

    poi la numero 5.. scusate, a parte il vostro triste sarcasmo, ma cosa c’è di male nell’amore? vi disturba? forse è proprio questo il punto.. 😦

    Mi piace

    • A Gabrié, effatela ‘na risata!
      Per prima cosa ti informo che puoi evitare di darmi del “voi”. Io qui scrivo a nome mio e non di istituzioni a favore o contro le unioni gay. L’articolo poi era di satira, mi spiace se tu non lo abbia capito. Mi resta il dubbio poi che tu non cercassi un articolo valido ma ti aspettassi solo un’apologia delle unioni gay…mi spiace non sia stato così. Se ti interessa discutere di ciò che il decreto legge dice bene possiamo farlo, altrimenti ignora pure questo piccolo blog e sii sereno. Ti informo cmq che io non odio nessuno e soprattutto non mi sento minacciato da nessuno. Non voglio nemmeno negare i diritti di nessuno, al massimo mi interessa capire che differenza c’é tra desiderio e diritto ma capisco che a questa domanda pochi sono interessati a rispondere….

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...