Il decalogo del condomine assatanato

Vivi in un condominio o hai intenzione di trasferirtici presto? Questo articolo allora fa per te: ecco da chi ti devi guardare!

Il condomine assatanato la mattina si alza e prende un Vivident Xylit: già sa che dovrà litigare e fare la voce grossa con qualcuno nel palazzo;

Il condomine assatanato non ha figli, odia chiunque ne abbia e ha in Beppe Grillo la fonte d’ispirazione delle sue incazzature;

Il condomine assatanato ha come scopo di vita impedire a chiunque sotto i 16 anni di età di giocare a pallone, a nascondino o a qualsiasi altra cosa nel parchetto del condominio, ovviamente per la loro sicurezza…

Il condomine assatanato il sabato e la domenica, sotto le note di un Beethoven a tutto volume, passa l’aspirapolvere a rotelle muovendola fragorosamente avanti e indietro sulle piastrelle di casa sua alle 7.30 del mattino, con l’obiettivo educativo di svegliare tutti gli scansafatiche che abitano sotto di lui e insegnargli come si fa vivere;

Il condomine assatanato ordina la spesa su internet perché deve sempre garantire la sicurezza del palazzo e dunque non può mai allontanarsi da esso: immaginate quanti, sapendo che lui non c’è, sfrutterebbero l’occasione per scrollare le tovaglie piene di briciole giù dal balcone!

Il condomine assatanato è il peggior nemico degli escrementi di cane: quando vede una cacca di cane per strada lui non si schifa ma gioisce, la raccoglie, la analizza e risale al proprietario che non l’ha raccolta. In tal modo può dar luogo a scenate epiche e teatrali rigorosamente fatte davanti al maggior numero possibile di condomini per “aiutarli” così a riconoscerlo come il paladino della legge che hanno sempre sognato di avere accanto a loro;

Il condomine assatanato conosce mogli e amanti di ogni persona nel suo palazzo: prima o poi si paleserà infatti l’occasione di usare queste informazioni come minacce e ottenere in cambio il posto-auto che lui si è sempre meritato;

Il condomine assatanato non salta mai nessuna assemblea condominiale, tiene le presenze e, identificati coloro che non si presentano mai, li contatta uno ad uno per farsi firmare la delega che gli permette di votare per loro;

Il condomine assatanato alle assemblee condominiali lo riconosci subito: in mezzo a tutta la gente annoiata che vorrebbe essere in qualsiasi altro posto meno che lì, c’è sempre uno che, con gli occhi iniettati di sangue e le vene pronte a esplodere, è disposto a uccidere pur di avere la tenda sul terrazzo delle dimensioni che vuole lui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...